Le soluzioni adottate da INTEA sono frutto di un’esperienza ventennale nella progettazione di SIT CARTOGRAFICI.

I nostri professionisti sono in grado di progettare architetture e soluzioni che permettono di migliorare sensibilmente tutte le attività di Monitoraggio, Analisi e Governo del Territorio.

Di seguito sono elencati alcuni esempi di applicazioni GIS.  

 

PIANFICAZIONE AMBIENTALE E TERRITORIALE

 

Il GIS  mette in relazione dati diversi sulla base del loro comune riferimento geografico.

Pur avendo diversi campi di applicazione la sua utilità è evidente in ambito territoriale, urbanistico e paesistico, dove permette di creare cartografie digitali che uniscono dati qualitativi e quantitativi.

 
 
PIANIFICAZIONE URBANISTICA E SMART CITY
 

Il GIS comprende anche una serie di strumenti che facilitano l’elaborazione dei dati e la creazione di  nuove informazioni .

In particolare un valido esempio è il Certificato di Destinazione Urbanistica, il documento che contiene le prescrizioni tecniche di natura urbanistica di terreni o immobili e di norma viene richiesto per atti di compravendita, successione o in tutti quei casi in cui si vogliono conoscere tutti i vincoli che ricadono in una determinata area.

La certificazione viene emessa dagli uffici comunali su richiesta del cittadino ed ha validità un anno.

INTEA è in grado di offrire soluzioni automatizzate che ne permettono il rilascio.

Più in generale le tecnologie GIS si configurano come gli strumenti necessari per attuare il concetto di SMART CITY.

Le Smart Cities sono le città intelligenti, le città intese come amministrazioni, cittadini e aziende che sono in grado di far dialogare le loro infrastrutture tecniche e tecnologiche in modo intelligente. 

 
 
ENERGIA E UTILITIES
 

Particolare attenzione è  rivolta, infine, anche alle  Public Utilities, da tempo impegnate sul fronte degli adempimenti di legge per gestire le proprie reti.

Dalle Autorità di Ambito per la gestione del Servizio Idrico Integrato all'Autorità per l'Energia Elettrica e per il Gas, si impone al gestore la realizzazione di Sistemi Informativi Territoriali che siano in grado non soltanto di rappresentare l'ubicazione delle reti, ma anche e soprattutto di aggiornare le banche dati.